Tracce

Il mio tentativo per ricevere e dare informazioni utili.

ADSL in zone scoperte – ancora

Posted by giannigirotto su 13 marzo 2009

Aggiungo un altro tassello alle possibilità tecniche di coprire zone attualmente non servite da linee ADSL via cavo o fibra, con il seguente articolo pubblicato da ICTBlog.

___________________________________________________________
E’ questione solo di tempo e larivoluzione nella diffusione di collegamenti dati è proprio dietro l’angolo.
Tra tecnologie emergenti, quella chiamataMIMO è una possibile soluzione, fornendo discrete capacite tecniche di trasmissione.
Harpax, una delle aziende italiane più attive nel campo soluzioni wireless professionali per la trasmissione di dati e fonia, ha presentato a fine dicembreInfiMAN 2×2.

InfiMAN 2×2, grazie alla tecnologiaMIMO 802.11n ed al sistema operativo proprietario di InfiNet, fornisce prestazioni particolarmente avanzate e migliori rispetto al precedente prodottoInfiLink, con capacità e portata della Base Station particolarmente elevate, consentendo di realizzare collegamenti Punto-Multipunto fino a 300 Mbps in aria(120Mbps netti Full Duplex) per ciascun settore, anche su distanze elevate.

I nuovi apparati InfiMAN 2×2 sono, quindi, ideali per la realizzazione di reti cittadine ad elevata velocità, reti CCTVbroadcast video ad alta qualità, per infrastrutture multipunto per WISP ed Operatori, per connettività rurale su lunghe distanze.

Tutte le soluzioni InfiNet, grazie alla piattaforma hardware dedicata e al software ottimizzato, sono caratterizzate da bassissimi ritardi di trasmissione e sono dunque ideali per il trasporto di applicazioni a banda larga e in tempo reale come VoIP, Internet, dati e video (TV e video sorveglianza).

Non ne conosciamo esattamente il costo, ma siamo sicuri che la vera rivoluzione è a portata di mano. E’ solo questione di tempo. Sarà importante capire quali standard trasmissimi del futuro saranno in grado di consolidarsi sul mercato della trasmissione dati.
E’ comunque certo che è questione di tempo e presto il mercato delle telecomunicazioni potrà vivere un’altra importante rivoluzione.

Bookmark and Share Gianni Girotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: