Tracce

Il mio tentativo per ricevere e dare informazioni utili.

Riempite le vostre cantine….

Posted by giannigirotto su 23 marzo 2009

di acqua però….non vino o petrolio….presto potrebbe essere più costosa dei suddetti liquidi….

Certo la mia è una provocazione, al momento, stante sopratutto che in Italia, ed in particolare il nordest in cui vivo, l’acqua è una risorsa ancora abbondante e a prezzo relativamente basso.

Però se si abbandona l’ambito locale, la mia affermazione diventa tutt’altro che provocatoria, anzi al contrario è estremamente in ritardo, dal momento che chi può sta già facendo incetta di acqua, intesa come controllo delle fonti di approvigionamento e/o delle infrastrutture di distribuzione. Come ho detto nei miei “Credo“, l’acqua è, e diventerà sempre più, causa di violenze, guerre e sopraffazioni.

L’articolo di oggi è dovuto allo sconforto di sapere come il mucchio, o forse dovrei dire il branco (inteso proprio nel senso di belve) che si è radunato in Turchia al Forum mondiale sull’acqua, non ha trovato nessun accordo per dichiarare l’acqua “diritto” di ogni uomo, ma si è limitato a dichiarare ipocritamente che è un “bisogno” fondamentale umano” . Grazie tante, ci volevano trentamila congressisti per arrivare a tale difficilissima scoperta!

D’altronde, dal momento che vi sono già attualmente 2,5 miliardi di persone prive di regolare accesso all’acqua, ed il numero è tragicamente destinato a salire, si capisce come gli interessi economici siano semplicemente colossali, dal momento che alla benzina i poveri ci possono anche rinunciare, ma all’acqua no.

Così, anziche impegnarsi per depurare le acque già irresponsabilmente inquinate, e rendere le industrie non inquinanti, in modo da lasciare ai nostri figli ciò che i nostri nonni avevano, i cosidetti Paesi “sviluppati” si stanno scannando per assicurarsi tutte le fonti possibili, sfruttarle a fondo privatizzando la gestione degli acquedotti o dando in concessione lo sfruttamento delle sorgenti alle società commerciali che vi ricavano enormi guadagni.

Al contrario, il primissimo punto programmatico delle Liste civiche 5 stelle che si presenteranno alle prossime elezioni Comunali dichiara perentoriamente “Acqua pubblica”.  Vi invito pertanto a cercare se nel vostro comune è presente tale lista, e ad aderirvi.

Più in generale ancora, se volete AGIRE e non limitarvi ad assistere passivamente a questo scempio, date un’occhiata alla sezione “Agisci” e valutate come potete contribuire con i vostri comportamenti…

se ti piace condivi su Facebook e/o altri siti cliccando qui a destra Bookmark and Share  Gianni Girotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: