Tracce

Il mio tentativo per ricevere e dare informazioni utili.

Il bastone e la carota

Posted by giannigirotto su 13 giugno 2011

Sono preoccupato. Tutta questa grande euforia per la “vittoria” dei SI ai referendum non mi rallegra per niente…

Ma davvero crediamo che cambierà qualcosa in meglio? davvero crediamo di esserci ripresi un pezzo di democrazia…???

Allora, ricapitoliamo,  già nell’87 votammo contro il nucleare, e già allora pensavamo di averlo messo nella tomba, ma allora come ora le cose non stanno così, abbiamo semplicemente abrogato una legge… basta che ne emanino un’altra e si ricomincerebbe d’accapo…

Con un altro referendum abrogativo del 1993 promosso dai Radicali, il 90,3% degli elettori votanti (77%) decise di abrogare il finanziamento pubblico dei partiti. Ma costoro ci buggerarono tranquillamente introducendo il “rimborso elettorale” che di fatto lo sostituiva, ed anzi negli anni che seguirono lo aumentarono a dismisura (vedi il libro “La Casta“, qui scaricabile gratuitamente…)

Adesso a gran voce abbiamo ribadito che l’acqua (o meglio la sua gestione, perchè di questo in realtà si discuteva) deve rimanere pubblica, ma in realtà da molti anni l’acqua la stiamo tranquillissimamente regalando alle varie multinazionali, mediante concessione di sfruttamento delle varie sorgenti/falde, facendoci dare l’elemosina di qualche centesimo al metro cubo (un metro cubo=mille litri) mentre poi le multinazionali la imbottigliano e ce la rivendendono carissimamente… in Lombardia, per esempio, per otto miliardi di litri d’acqua estratti, la Regione ha visto arrivare nelle sue casse meno di 150 mila euro, appunto un’elemosina… E NOI STIAMO QUI A RALLEGRARCI PER IL REFERENDUM???!!!

Io credo molto semplicemente che i nostri governanti sanno bene come abbindolarci, usano il bastone finchè non ci incavoliamo tanto, e a quel punto ci mollano una carotina che ci rende felicini e consente loro di ricominciare a usare il bastone (in modo subdolo ovviamente, che non sembri ovviamente, spalmandolo su molte cose e in maniera complicata ovviamente…)

Beh, io questa carotina non la mangio, penso che nulla sia cambiato rispetto a prima, penso che politicamente non contiamo nulla, che non riusciamo veramente ad aggregarci (spero il Movimento 5 Stelle sia l’inizio di un cambiamento), e che comunque la vera politica la si possa fare solo come consumatori, perchè è il mercato ad essere il padrone del mondo, sono i soldi, dove vanno e chi li prende. E i soldi li prendono, da sempre, il mondo bancario/finanziario/assicurativo e il commercio/distribuzione. E lì e solo lì che possiamo AGIRE CONCRETAMENTE, ed i miei personali suggerimento su questo argomento gli ho già scritti nella sezione AGISCI.

Se voi invece pensate mi sbagli, e che ci sia motivo per festeggiare, vi auguro buoni festeggiamenti.

se ti piace condivi su Facebook e/o altri siti cliccando qui a destra Bookmark and Share  Gianni Girotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: