Tracce

Il mio tentativo per ricevere e dare informazioni utili.

Indispensabili: FALSO! Cap. 4) L’Espansione della finanza

Posted by giannigirotto su 10 aprile 2014

fiduciaAggiungo nella mia sezioniIndispensabiligli estratti di questo libro di Andrea Baranes, che tratta dell’apocalittico, nel vero senso del termine, problema della speculazione finanziaria globale. Oggi la speculazione domina la finanza. La finanza controlla l’economia. L’economia determina le scelte politiche e quindi la vita delle persone. Quello che dobbiamo fare è semplicemente ribaltare l’attuale scala di valori e leggere al contrario le frasi precedenti. Qui il link per chi volesse comprarlo. Diffondetelo e buona lettura. Se puoi volete ascoltarvi l’audio della conferenza stampa in cui lo stesso Baranes in pochi minuti vi dà un quadro chiaro della situazione, ecco il link

Cap. 4) L’espansione della finanza

 Oltre alle cartolarizzazioni (spiegate nel cap. precedente) la finanza ha introdotto ulteriori strumenti divenuti speculativi, tra cui i famosi derivati, che oggi valgono almeno 600mila miliardi di dollari (una cifra semplicemente inconcepibile).

I derivati sono nati per un obiettivo assolutamente legittimo, cioè pianificare gli acquisti assicurandosi contro eventuali variazioni di prezzo delle materie prime, ma sono divenuti strumenti ideali di speculazioni, permettendo di scommettere sul prezzo futuro di un prodotto o di un qualsiasi altro evento. E di fatto il 99% dei derivati oggi sono speculazioni, meglio ancora si scommette sul prezzo del derivato stesso.

Siamo arrivati al paradosso che è il prezzo dei derivati a influenzare il prezzo delle materie prime, e non viceversa. Le due ultime rapide variazioni dei prezzi di alcuni alimenti di base sono stati causati da questo, non da carenze di produzione o altro. E il tutto viene amplificato enormemente dal fatto che gli istituti finanziari possono operare con il meccanismo della “leva finanziaria” che gli consente, investendo un euro, di acquisire titoli per 50 euro (in realtà lo stesso Baranes spiega come questa leva si “aggiunge a quella “normale” di 1 a 10, determinando il risultato di avere una leva finanziaria di 1 a 500: insomma con un euro di capitale faccio investimenti per 500 euro!!!, ndr).

E l’informatica ha vieppiù amplificato gli abusi, Oggi circa i 2/3 delle operazioni eseguite a Wall Street sono eseguiti in totale autonomia dai computer, in pochi millesimi di secondo, è il cosidetto “commercio a alta frequenza”, in inglese “high frequency trading – HFT”. Questo parossismo di velocità è arrivato al punto tale che è oggi possibile aquistare dei dati sull’andamento del mercato, con due secondi di anticipo rispetto alla loro pubblicazione standard. Si avete letto bene, ho scritto proprio due secondi, due secondi che possono fare la differenza, un’enorme differenza.

____________________ Nelle prossime settimane inserirò, tempo permettendo, i capitoli successivi, mentre i precedenti li trovate qua, e di nuovo ecco il link per chi volesse comprarlo, .

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: