Tracce

Il mio tentativo per ricevere e dare informazioni utili.

Indispensabili: FALSO! Cap. 8) Politiche Pubbliche

Posted by giannigirotto su 3 maggio 2014

fiduciaCon questo capitolo termino l’aggiunta, nella mia sezioniIndispensabili” degli estratti di questo libro di Andrea Baranes, che tratta dell’apocalittico, nel vero senso del termine, problema della speculazione finanziaria globale.

Oggi la speculazione domina la finanza. La finanza controlla l’economia. L’economia determina le scelte politiche e quindi la vita delle persone. Quello che dobbiamo fare è semplicemente ribaltare l’attuale scala di valori e leggere al contrario le frasi precedenti.

Qui il link per chi volesse comprarlo. Diffondetelo e buona lettura.

Se puoi volete ascoltarvi l’audio della conferenza stampa in cui lo stesso Baranes in pochi minuti vi dà un quadro chiaro della situazione, ecco il link

Cap. 8) Politiche Pubbliche

 La politica troppo spesso è complice della finanza privata. Il Fmi (Fondo Monetario Internazionale) nato con l’obiettivo di garantire la stabità finanziaria, si è rapidamente trasformato, con la Banca Mondiale, nel cane da guardia del neoliberalismo. La ricetta per i Paesi in difficoltà è sempre la stessa: smantellamento dello Stato sociale, tagli alle spese, privatizzazioni. Idem dicasi per BCE e Commissione Europea. Il trattato dell’Unione Europea proibisce alla Bce di concedere aiuti finanziari agli Stati, ma allora non si capisce perchè le banche private vengono inondate di liquidità a tassi reali persino negativi. E l’imposizione dell’obbligo del pareggio di bilancio nelle Costituzioni segnala fino a che punto la finanza abbia preso il sopravvento sulla politica. E’ la finanza infatti che dovrebbe sottoporsi a rigide misure di austerità, non lo Stato sociale.

E’ necessario un indirizzo pubblico per guidare l’economia attraverso una transizione verso l’efficienza energetica e la giustizia sociale… dobbiamo cambiare non solo i consumi ma anche le produzioni…

Il ritornello che viene ripetuto è sempre lo stesso: “I soldi non ci sono!”, ma è falso. A livello italiano, nella sua “Controfinanziaria 2014” la coalizione Sbilanciamoci propone 106 misure per un diverso modello economico… (qui il collegamento al dossier completo e ai suoi riassunti…).

Parlando del debito pubblico italiano, forse è il caso di discutere di una possibile sua rinegoziazione, stante che storicamente quasi tutte le nazioni occidentali sono ricorse diverse volte a default e ristrutturazioni del proprio debito pubblico. Anche perchè ricordiamoci sempre che lo Stato Italiano da anni registra un avanzo primario, ovvero al netto degli intresse le entrate sono superiori alle uscite. Sono gli interessi sul debito pregresso a trascinarci sempre più nel baratro.

Si potrebbe procedere, sempre per aiutare le nazioni con forti debiti pubblici, ad una monetizzazione degli stessi, cioè la BCE acquista una certa quota di titoli di Stato di tali Paesi, concedendo agli stessi un prestito a tasso zero di pari importo.

Un’ulteriore possibilità, senza aspettare l’intervento europeo, è l’emissione di titoli di Stato a un tasso di interesse pari all’inflazione, con acquisto forzoso per i grandi patrimoni. Un prelievo relativamente modesto sui maggiori patrimoni finanziari permetterebbe di riequilibrare i conti pubblici molto meglio e molto prima dei famigerati piani di austerità.

Ma forse una soluzione tra le più efficaci è rappresentata dalle “monete complementari“; queste potrebbero affiancare la valuta ufficiale permettendo di incentivare l’economia locale. Si potrebbe pensare di affiancare all’Euro, da usare per gli scambi internazionali, una moneta da usare su scala locale, insomma nel dibattito attuale su euro o lira la soluzione migliore sarebbe “tutte e due!”.

____________________

I capitoli precedenti li trovate qua, e di nuovo ecco il link per chi volesse comprare il libro originale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: