Tracce

Il mio tentativo per ricevere e dare informazioni utili.

Indispensabili – I padroni del mondo – Parte 5) Banche e riciclaggio di denaro sporco

Posted by giannigirotto su 22 ottobre 2014

Proseguo con la pubblicazione degli estratti di un libro che aggiungo alla mia sezione “Indispensabili“.  Il titolo è molto forte ma credo sia purtroppo realistico, in quanto si parla delle grandi, grandissime, immense, inimmaginabilmente potenti banche multinazionali. E’ un tema, quello della finanza, che ormai tratto da diverso tempo, ovviamente nel mio piccolo essendoci fior fior di Associazioni che lo fanno, per cui ho già pubblicato “La posta in gioco“, Dobbiamo restituire fiducia ai mercati – Falso!, Ho sognato una Banca, Il Risparmio Tradito,  Manuale di Finanza popolare, che trovate sempre nella suddetta sezione “Indispensabili“. Anche in questo libro si denunciano come la grande finanza, complice una politica nel migliore dei casi distratta, nel peggiore collusa, abbia assunto delle dimensioni e delle modalità di agire estremamente pericolose e dannose per la stragrande maggioranza di tutti noi. Naturalmente la finanza non opera necessariamente solo nel ristretto circolo bancario, ma si estende con migliaia di società industriali, commerciali, agricole, che sono per l’appunto gestite e/o di proprietà dal mondo finanziario, il tutto in un crescente regime di oligopolio che vede i grandi diventare sempre più grandi e potenti, e i piccolo soccombere fatalmente. Da questa cruda analisi discende poi la necessità di trovare delle soluzioni, e l’autore propone la sua. Buona lettura.

_____________________

5) Banche e riciclaggio di denaro sporco

Le banche sono in teoria soggette a severe norme antiriciclaggio. Ma possiamo dire senza tema di smentita che esse non solo sono lasche, ma anzi hanno maglie così larghe che vi passano agevolmente i miliardi “sporchi” provenienti da tutto il mondo. La Borsa di New York è uno dei luoghi privilegiati, per queste operazioni, oppure l’acquisto di appartamenti a prezzi gonfiatissimi sempre a New York e a Londra. Invece il riciclaggio dei cartelli della cocaina e delle droghe avviene ancora spesso con la spedizione di quintali di banconote verso banche compiacenti. Molte grandi irregolarità e abusi sono stati scoperti, ma a ben poco hanno portato nella pratica, a livello di sanzioni e contromisure.

In particolare il colosso bancario euro-asiatico Hsbc è stato oggetto di una Commissione investigativa degli USA che ha portato alla luce enormi collusioni con i narcotrafficanti e il riciclaggio del relativo contante per circa 9 miliardi di dollari, “violando ogni legge possibile”. Ma nonostante 10 anni di costante gravissima attività illecita, non vi è stato nessun processo, nessuna condanna, nessuno è finito in carcere, perche la banca ha patteggiato il pagamento di una multa di 1,9 miliardi di dollari, una cifra apparentemente enorme ma in realtà corrispondente a soli due mesi di profitti. E quindi tutto è continuato come prima, peggio di prima, con Hsbc che continua a riciclare denaro sporco in cambio di un 20% di commissione, alla faccia di tutti coloro che si sforzano di vivere onestamente.

_________________
I prossimi capitoli seguiranno nelle prossime settimane, orientativamente uno ogni due settimane, mentre i precedenti li trovate qui…, in ogni caso valutate se acquistare l’originale presso il sito dell’editore…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: