Tracce

Il mio tentativo per ricevere e dare informazioni utili.

Indispensabili – Banda d’Italia – Cap. 6) Oligarchie Rosse

Posted by giannigirotto su 7 gennaio 2016

So che dovrei usare un tono molto più indignato nel parlare dei deprecabilissimi (come minimo – illeggitimi e quindi truffaldini come massimo, ma questo può dichiararlo solo la magistratura, non certo io…) comportamenti di Banca d’Italia, ma non ci riesco, dal momento che sono molti anni che ho smesso di indignarmi dei comportamenti degli esseri umani, che so essere perfettamente capaci di qualunque bassezza e meschinità.

D’altronde indignarsi e basta lo fanno già in moltissimi, ma senza agire poi di conseguenza, e quindi dimostrandosi nel migliore dei casi pigri, nel medio ipocriti e nel peggiore complici.

Io invece me ne resto tranquillo, e affianco chi, come Elio Lannutti, denuncia i comportamenti, supposti appunto illeggittimi, a suon di carte bollate presso le sedi competenti.

Lo affianco nel senso che come Parlamentare lotto per gli stessi ideali di giustizia, e come cittadino faccio di tutto per informare i concittadini della realtà in oggetto. Ecco quindi che aggiungo alla mia sezione “Indispensabili“, i riassunti di questo libro, che voglio offrire sia in versione videoriassunto, per chi se lo vuole ascoltare in auto, in bus, in treno, in bici ecc., sia in versione testo.

Il tema è d’importanza capitale e andrebbe discusso tutti i giorni dai massmedia cosidetti “mainstream”, ma si sa che certi argomenti sono “tabù”. Io nel mio piccolo ci provo e ho già pubblicato nella suddetta sezione “Indispensabili” gli estratti di diversi altri libri sull’argomento Finanza/banche, nello specifico (in ordine alfabetico):

Invito questi senz’altro tutti a leggersi i (riassunti dei) libri suddetti, e divulgarli, così come del presente libro, del quale inizio inizio oggi ad offrirvi i riassunti.

E se leggendo questo libro vi prende una sana rabbia, non sprecatela in azioni inefficaci, fate la cosa più semplice e nel contempo più efficace possibile, cambiate banca e togliete l’ossigeno a questo sistema bancario marcio e predatorio, immettendolo in uno sano, quello della finanza etica, di cui parlo e pratico da anni

_________________________________________

Cap. 6) Oligarchie Rosse

Il noto marco italiano della GDO (Grande distribuzione organizzate), la COOP, raccoglie ben 10,4 miliardi di risparmi dei propri soci, bene, ma sarebbe vietato. Infatti l’art. 11 del TUB (Testo unico bancario) vieta la raccolta del risparmio a “soggetti diversi dalle banche” salvo poi essere state introdotte delle deroghe. In più usa tale denaro per dedicarsi alla speculazione finanziaria, senza essere sottoposta ad alcuna sorveglianza, non essendo infatti una Banca, non vi è alcun organismo di controllo, ne BankItalia può farlo. Da  un’analisi di Mediobanca, la gestione finanziaria 2014 delle maggiori cooperative di consumo ha evidenziato un saldo positivo di 210 milioni, contro il 47 milioni generati dalla gestione industriale, insomma quella vera, quella inerente l’attività di commercio, confermando così come la finanza speculativa vinca sull’economia reale. Peccato che a giocare con la finanza speculativa ci sia sempre qualcuno che perde.

E ad oggi infatti vi sono stati diversi casi di fallimenti, uno per la Coopcostruttori di Argenta, anche se in questo caso probabilmente la finanza speculativa non c’entra, ma il mancato controllo si, un’altra fu la Coop Operaie di Trieste, nella quale 17mila risparmiatori hanno visto volatilizzarsi 103 milioni di euro di risparmi, ed uno per la Cooperativa Di Vittorio che conta 6mila soci.

La domanda è sempre la solita, dov’era Banca d’Italia? Possibile che a far venire alla luce queste situazioni devono pensarci giornalisti come Giorgio Meletti del Fatto Quotidiano e Filippo Barone di Ballarò?

E’ infatti vero che Banca d’Italia “non può investigare, nè intervenire…” ma può “interessare tempestivamente l’Autorità inquirente”. (Ma evidentemente nei due casi suddetti non l0 ha fatto, o non lo ha fatto in tempoDobbiamo allora aspettare lo scoppio di un altro fallimento? – ndr)

__________________________________________________

Nelle prossime settimane pubblicherò il riassunto dei capitoli successivi, orientativamente uno ogni due settimane, mentre quelli precedenti li trovate qua

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: