Tracce

Il mio tentativo per ricevere e dare informazioni utili.

Archive for the ‘Uncategorized’ Category

INDISPENSABILI: Una rivoluzione ci salverà – 3° capitolo – Pubblico e Privato

Posted by giannigirotto su 8 gennaio 2017

Nella mia sezione “indispensabili” ho già inserito i riassunti di “Un piano per salvare il Pianeta” del famoso economista Nicholas Stern. Ora inizio con il riassumere questo libro che ha avuto un enorme successo mondiale, e che illustra come salvare il Pianeta dalla minaccia dei cambiamenti climatici è non solo necessario, ma persino conveniente da un mero punto di vista economico, come d’altronde da anni ripetono i vari studi internazionali in merito. In questo capitolo parliamo dell’eterna diatriba sulla scelta di far gestire le infrastrutture a soggetti privati piuttosto che pubblici.

I videoriassunti dei capitoli precedenti li trovate qua.

Posted in Agisci, Ambiente, Associazionismo, banche, Cooperazione, Crisi umanitarie, Decrescita, Economia/Finanza, Energia, Indispensabili, Infrastrutture, Inganni, multinazionali, Società/Politica, Sostenibilità, Uncategorized | Leave a Comment »

INDISPENSABILI: Una rivoluzione ci salverà – 2° capitolo – Soldi che scottano

Posted by giannigirotto su 29 dicembre 2016

Nella mia sezione “indispensabili” ho già inserito i riassunti di “Un piano per salvare il Pianeta” del famoso economista Nicholas Stern. Ora inizio con il riassumere questo libro che ha avuto un enorme successo mondiale, e che illustra come salvare il Pianeta dalla minaccia dei cambiamenti climatici è non solo necessario, ma persino conveniente da un mero punto di vista economico, come d’altronde da anni ripetono i vari studi internazionali in merito. In questo capitolo parliamo di come i trattati commerciali internazionali rallentano enormemente lo sviluppo di politiche ambientali sostenibili.

I videoriassunti degli altri capitoli li trovate qua, man mano che li pubblicherò…

Posted in Agisci, Ambiente, Associazionismo, banche, Cooperazione, Crisi umanitarie, Decrescita, Economia/Finanza, Energia, Indispensabili, Infrastrutture, Inganni, multinazionali, Società/Politica, Sostenibilità, Uncategorized | Leave a Comment »

INDISPENSABILI: Una rivoluzione ci salverà – 1° capitolo – La destra ha ragione

Posted by giannigirotto su 28 dicembre 2016

Nella mia sezione “indispensabili” ho già inserito i riassunti di “Un piano per salvare il Pianeta” del famoso economista Nicholas Stern. Ora inizio con il riassumere questo libro che ha avuto un enorme successo mondiale, e che illustra come salvare il Pianeta dalla minaccia dei cambiamenti climatici è non solo necessario, ma persino conveniente da un mero punto di vista economico, come d’altronde da anni ripetono i vari studi internazionali in merito. In questo capitolo parliamo delle strategie delle grandi lobbies per opporsi a chi vuole un sistema produttivo “decarbonizzato” e più equo.

I videoriassunti degli altri capitoli li trovate qua, man mano che li pubblicherò…

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

​BATTERI CHE MANGIANO LA CO2 E PRODUCONO CIBO!!!

Posted by giannigirotto su 14 novembre 2016

Ridurre il nemico pubblico del pianeta, l’eccesso di CO2 che sta causando il riscaldamento globale, producendo cibo! E’ quanto possono fare questi microrganismi, che per l’appunto si cibano di CO2 e producono amminoacidi con i quali si possono fare farine altamente proteiche, ma anche oli, che possono sostituire l’olio di palma o addirittura essere usati come combustibili per i jet. E il loro “raccolto” viene prodotto in poche ore anzichè i mesi che servono per un raccolto classico. 
E’ l’ennesima dimostrazione di come le soluzioni tecniche ci sono, è solo la volontà politica che manca, perchè sono i soliti noti che devono continuare a guadagnare!

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Buoni esempi! Gruppi di acquisto solidale

Posted by giannigirotto su 23 agosto 2016

BUONE PRATICHE, PRENDIAMO ESEMPIO!

Con questo video continuo la serie di viaggi nel mondo delle “buone pratiche”, cioè di esempi, italianissimi, di iniziative di economia equa e solidale, che stanno funzionando e che potrebbero venire replicate in molte altre località.
Partendo dal presupposto, o meglio dalla constatazione, che il sistema industriale e lobbistico attuale non fa che peggiorare continuamente, (basta guardare la sempre maggiore concentrazione degli oligopoli), dobbiamo cercare le alternative, e quindi esaminiamo quelle già funzionanti. Questo è un video introduttivo, nelle prossime settimane partiremo con entrare nello specifico, esaminando di volta in volta qualche iniziativa particolarmente significativa. L’attuale modello di “sviluppo” non funziona, guardiamo quindi ad altro!

Lascio alcuni indirizzi utili segnalati nel video:
– I riassunti dei libri menzionati:https://giannigirotto.wordpress.com/indispensabili/libri/
– Un sito di riferimento:http://www.economiasolidale.net/

_______________________________________________

Nelle prossime settimane i prossimi video, ma ricordo che quelli precedenti li trovate qua

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

ECOFUTURO: IL FUTURO IN DIRETTA STREAMING!

Posted by giannigirotto su 26 luglio 2016

Non c’è molto da aggiungere al titolo. Molte delle cose che verranno spiegate ed esposte in questa fiera, avranno un posto importante nel nostro futuro. Volete essere tra i primi a conoscerle? nel video sotto le pillole, mentre la diretta streaming è su https://www.facebook.com/jacopofoalcatraz/videos/10153704756896828/:

 

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Buoni esempi!

Posted by giannigirotto su 22 luglio 2016

BUONE PRATICHE, PRENDIAMO ESEMPIO!

Con questo video inizio una breve serie di viaggi nel mondo delle “buone pratiche”, cioè di esempi, italianissimi, di iniziative di economia equa e solidale, che stanno funzionando e che potrebbero venire replicate in molte altre località.
Partendo dal presupposto, o meglio dalla constatazione, che il sistema industriale e lobbistico attuale non fa che peggiorare continuamente, (basta guardare la sempre maggiore concentrazione degli oligopoli), dobbiamo cercare le alternative, e quindi esaminiamo quelle già funzionanti. Questo è un video introduttivo, nelle prossime settimane partiremo con entrare nello specifico, esaminando di volta in volta qualche iniziativa particolarmente significativa. L’attuale modello di “sviluppo” non funziona, guardiamo quindi ad altro!

Lascio alcuni indirizzi utili segnalati nel video:
– I riassunti dei libri menzionati:https://giannigirotto.wordpress.com/indispensabili/libri/
– Un sito di riferimento:http://www.economiasolidale.net/
– Un giornale di riferimento: www.altreconomia.it
– L’autoformazione del terzo settore: www.fqts.org
– Il sito “l’Italia che cambia”:www.italiachecambia.org

_______________________________________________

Nelle prossime settimane i prossimi video…

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Pillole di risparmio – Come ridurre al minimo la dipendenza dalle banche!

Posted by giannigirotto su 18 aprile 2016

Come avevo promesso a capodanno 2015/16, proseguo con una serie di piccoli video che consigliano una serie di misure pratiche di risparmio, utilizzabili dalla maggior parte degli italiani. .

Questo è dedicato alle aziende e liberi professionisti. Entrambe le categorie infatti da sempre necessitano di credito, di finanziamenti, sia per crescere, sia per la normale “operatività”. E questo le banche lo sanno, e sopratutto si sono organizzate in modo da guadagnarci, molto spesso oltre il lecito.

Ecco allora una serie di strumenti alternativi, spiegati da un ex dirigente bancario di altissimo livello. In estrema sintesi:

In questa pagina potete trovare le puntate precedenti.

Nelle prossime puntate vi parlerò di geotermia ed edilizia in legno, risparmiare grazie ad Internet, banche ed assicurazioni (per i privati), sharing economy (o meglio l’economia delle condivisione), associazioni di tutela dei consumatori, monete complementari ed altro.

Posted in Ambiente, Associazionismo, Edilizia sostenibile, Energia, Risparmio, Società/Politica, Sostenibilità, Tecnologia utile, Uncategorized | 1 Comment »

Pillole di risparmio – I gruppi di acquisto

Posted by giannigirotto su 12 marzo 2016

Come avevo promesso a capodanno 2015/16, proseguo con una serie di piccoli video che consigliano una serie di misure pratiche di risparmio domestico, utilizzabili dalla maggior parte degli italiani. La maggior parte riguarderà privati cittadini, ma non mancheranno consigli anche per aziende private e persino pubbliche.

In questa seconda puntata vi parlo dei “Gruppi d’acquisto”. Esaminiamo le decine di opportunità di aggregarsi a realtà già esistenti che, presentandosi in gruppo davanti ad un possibile fornitore, riescono ad ottenere uno sconto decisamente maggiore di quanto si possa ottenere presentandosi da soli. Ce n’è per tutti i gusti, dai beni alimentari all’energia elettrica, dalle auto ibride/bifuel/elettriche ai pannelli solari a tanti altri prodotti per l’efficienza energetica e le fonti rinnovabili.

In questa pagina potete trovare le puntate precedenti.

Nelle prossime puntate vi parlerò di geotermia ed edilizia in legno, risparmiare grazie ad Internet, banche ed assicurazioni, sharing economy (o meglio l’economia delle condivisione), associazioni di tutela dei consumatori, monete complementari ed altro.

Link utili: la mia sezione con i link dei siti spiegati nel video

Posted in Ambiente, Associazionismo, Edilizia sostenibile, Energia, Risparmio, Società/Politica, Sostenibilità, Tecnologia utile, Uncategorized | 1 Comment »

Pillole di risparmio – Le detrazioni fiscali per l’edilizia

Posted by giannigirotto su 11 febbraio 2016

Come avevo promesso a capodanno 2015/16, parto con una serie di piccoli video che consigliano una serie di misure pratiche di risparmio domestico, utilizzabili dalla maggior parte degli italiani. La maggior parte riguarderà privati cittadini, ma non mancheranno consigli anche per aziende private e persino pubbliche.

 

 

In questa prima puntata vi parlo delle “Detrazioni fiscali sugli interventi di ristrutturazione edile”.

Questà è un’opportunità che vi consente di recuperare, in dieci anni, rispettivamente il 65% o il 50% di quanto avete speso per manutenere o migliorare la vostra abitazione.

Partiamo con gli interventi cosidetti di “Efficientamento energetico”, che godono della detrazione del 65%. In pratica si consente di recuperare il 65% sulle spese effettuate per quegli interventi che vi consentono, una volta realizzati, di aver molto meno bisogno di energia per riscaldare la vostra casa d’inverno e rinfrescarla d’estate.

I beneficiari di queste detrazioni sono persone fisiche, professionisti, società e imprese, insomma chi genera reddito IRPEF o IRES (imposta reddito società) che sostengono spese per l’esecuzione degli interventi su edifici esistenti, su loro parti o su unità immobiliari esistenti di qualsiasi categoria catastale, anche rurali, posseduti o detenuti. In dettaglio:

♦  miglioramento delle prestazioni termiche dell’involucro dell’edificio (attraverso la  coibentazione di solai, pareti o la sostituzione di serramenti o parti di essi o l’installazione di schermature solai);

♦  installazione di pannelli solari;

♦  sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale (quindi comprende caldaie a condensazione, pompe di calore, impianti geotermici a bassa entalpia, generatori a biomassa…)

♦  (in generale altri interventi di) riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento dell’intero edificio;

ESEMPI E TEMPI DI RIENTRO

Ugualmente usufruiscono della detrazione del 65% gli interventi di adeguamento antisismico degli edifici.

Chi sostiene spese per i lavori di ristrutturazione edilizia (semplice) può fruire della detrazione d’imposta Irpef del 50%, sino al 31-12-2016.

Fotovoltaico: l’installazione di un impianto fotovoltaico gode di detrazione IRPEF del 50%. Si: in “ambito domestico-residenziale” perchè questo tipo di agevolazione riguarda soltanto le persone fisiche (o condomini o soci di cooperative) contributori Irpef. Niente sgravi, quindi, per il fotovoltaico messo da aziende, società o attività commerciali. Per le aziende c’è la possibilità, dal 2016, di sfruttare il super ammortamento del 140%.

Una detrazione del 50% spetta anche sulle ulteriori spese sostenute, dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2016, per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, nonché A per i forni, per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione.

Ugualmente esiste anche la possibilità di DETRAZIONE IRPEF DEL 19% DEGLI INTERESSI PASSIVI SUI MUTUI. Cioè i contribuenti che intraprendono la ristrutturazione e/o la costruzione della loro abitazione principale, possono detrarre dall’Irpef, nella misura del 19%, gli interessi passivi e i relativi oneri accessori pagati sui mutui ipotecari.

 

Nelle prossime puntate vi parlerò di Gruppi di acquisto, geotermia ed edilizia in legno, risparmiare grazie ad Internet, banche ed assicurazioni, sharing economy (o meglio l’economia delle condivisione), associazioni di tutela dei consumatori, monete complementari ed altro.

Link utili: Agenzia delle Entrate, “Legge di Stabilità 2016, bonus mobili per giovani coppie una detrazione per pochi”, BONUS RISTRUTTURAZIONI, in generale trovate materiale anche sulla la mia cartella pubblica “Efficienza energetica”, che è una sottocartella di “Documenti utili”, sempre pubblica…

Posted in Ambiente, Associazionismo, Edilizia sostenibile, Energia, Risparmio, Società/Politica, Sostenibilità, Tecnologia utile, Uncategorized | Leave a Comment »