Tracce

Il mio tentativo per ricevere e dare informazioni utili.

RISPARMIO

PILLOLE DI RISPARMIO (sotto un esempio, questo il link alla sezione con tutti i video della miniserie)

Molto spesso incontro persone che non usano Internet perchè non conoscono le potenzialità, anche a livello pratico, che questo permette. Questa sezione del sito nasce quindi come tentativo di condividere e diffondere informazioni che possono portare a risparmi, diretti e indiretti, nella vita quotidiana, legati o meno all’utilizzo di Internet. Invito tutti coloro che avessero informazioni utili ad inviarmele.

Premessa 1: siccome la qualità/velocità della connessione rimane molto spesso il collo di bottiglia, per coloro che non fossero ancora raggiunti dall’ADSL (cioè un collegamento decentemente veloce, senza il quale l’utilizzo diventa lentissimo e quindi impraticabile….), rimando ai miei precedenti articoli sull’argomento “zone scoperte” (primo , secondoterzo e quarto e quinto articolo).

Premessa 2: quanto leggerete in questo paragrafetto è stato scritto ormai parecchi anni fa, ed è praticamente obsoleto, inutile, oggi (2016) con un table/smartphone Android da 90 euro si ha praticamente tutto a disposizione. Comunque quanto segue può tornare utile perlomeno per recuperare vecchi PC e metterli a disposizione in aule pubbliche per le classi meno abbienti, auel che secondo me ogni comune dovrebbe avere. Oppure si possono riutilizzare nelle biblioteche cittadine o in qualsiasi altro punto turistico o logisticamente sensibile, ogni posto insomma è buono per metterci a fianco un computer che possa dare maggiori informazioni…

siccome parliamo di cose da fare tramite computer, è ovvio che bisogna averne almeno uno e funzionante…..allora attenzione, se avete computer “vecchi” ma funzionanti, non buttateli, ma installateci Linux al posto di Windows, e gli donerete una seconda giovinezza, che durerà a lungo…..Linux infatti è disponibile in versioni che non hanno bisogno di computer velocissimi e dotatissimi, e può essere usato persino con i vecchi “486” degli anni ’90..…. In Internet troverete moltissimi siti di supporto e aiuto per compiere tale operazione. E siccome il computer per funzionare ha bisogno di software, cioè dei programmi per fare testi, tabelle, database, creare e ritoccare immagini, ascoltare e vedere musica e video, ecco che sorge la necessità di avere tali programmi al minor costo possibile, che fortunatamente in questo caso è zero. Infatti esistono molti software gratuiti che non hanno nulla da invidiare a quelli a pagamento, e pertanto il mio consiglio è senz’altro quello di utilizzarli, li ho elencati in questo articolo a cui vi rimando. Un altro progetto che raccoglie e mette a disposizione i migliori software gratuiti per computer è “OpenDisc“, che vi consiglio caldamente di visitare… unico problema è in inglese…

Infine, per imparare l’utilizzo del computer e dei programmi più diffusi, si trova moltissimo materiale in Internet, per partire vi indico un bel sito organizzato e fatto bene: PCdazero, che copre praticamente tutti gli argomenti e i programmi che possono interessare un utente “medio”….

Gli argomenti che cercherò di sviluppare, a livello di risparmio, saranno inizialmente i seguenti (in ordine alfabetico):

Acquisti: Biglietti aerei, treni, autonoleggio, ma anche la spesa settimanale, in particolare anche i Gruppi di Acquisto solidale.

Alimentari freschi (frutta/verdura): riporto direttamente il sito che offre sconti “Ultimo minuto”. Tramite una “app” gratuita per smartphone, vi manderà indirizzi basati sull’indirizzo dove abitate, in un raggio di qualche Km.

Associazioni di tutela dei consumatori, con le relative offerte per individuare i beni e servizi più convenienti.

–  Banche/Finanza con la Banca Etica, gli SCEC, le Banche del Tempo e i siti totalmente gratuiti per fare scambi/baratti in tutta Italia. Segnalo altresì subito questo video nel quale si spiegano una serie di strumenti/possibilità di ottenere credito senza utilizzare i normali strumenti bancari, insomma per svincolare il più possibile piccole imprese e professionisti dalla “dipendenza” finanziaria con le banche.

Casa (costruzione- riscaldamento-climatizzazione);

Connessioni ad Internet;

Condivisione/Sharing; cioè accettare di condividere attrezzi, automobili, camere della propria abitazione se non tutta l’abitazione con altre persone… insomma o per esempio facciamo la strada in auto assieme e condividiamo il costo del viaggio, oppure entriamo in questi circuiti in cui per esempio io ho un viaggio di lavoro a New York e vado a soggiornare in un appartamento privato di un altro “membro” di questo circuito, ed a mia volta, durante la mia assenza, metto a disposizione il mio appartamento ad un altro membro… ma questo è solo un esempio, ci si possono scambiare vestiti, attrezzi, cene, tempo, spazi di lavoro ecc. ecc. e le possibilità sono enormi perchè non è come una volta che si poteva fare solo all’interno del proprio quartiere/città per ovvi problemi di comunicazione, ma appunto grazie ad internet ora il “club” è mondiale…

– Energia: Elettricità / Gas

Fai da te: qui metto direttamente il link del sito e ancor meglio di tutti i video di Lucia Cuffaro, che in RAI ha una rubrica a ciò dedicata. Centinaia di prodotti, da quelli per l’igiene personale e domestica (creme, saponi, detersivi, shampi, lozioni, profumi, deodoranti, detergenti, disinfettanti, smacchianti, creme da barba ecc. ecc.), insetticidi, antiparassitari, rimedi per le piante, per gli animali domestici, al pane, yogurt, gelato (senza gelatiera), dado da brodo, a oggetti vari… insomma tante tante possibilità per coniugare salute (sappiamo bene quanti componenti tossici o pericolosi sono contenuti nei prodotti industriali) e risparmio.

FILM, Fumetti, libri, dischi, cartoni animati, giornali….

GRUPPI DI ACQUISTO

Manualistica, istruzioni più o meno tecniche su come fare tantissime operazioni, dalla sostituzione di una guarnizione alla tinteggiatura delle pareti…..

Monete complementari: non le conoscete ancora? ahi ahi ahi cosa vi siete persi…

Posta cartacea, raccomandate…

Salute: ci sono alcuni servizi online che permettono di risparmiare bei soldini….

– Scuola – Materie scolastiche (software didattici) e Corsi vari per imparare a suonare la chitarra, per imparare l’inglese ecc…;

Telecomunicazioni: SMS, telefonate sia solo audio, che anche video;

E qui sotto metto gli indirizzi di altri siti che si occupano specificatamente del risparmio:

www.guadagnorisparmiando.com

2 Risposte to “RISPARMIO”

  1. manuela Castelnovo said

    Mi sono iscritta a lastminutesottocasa. Rispsota: non ci sono negozianti iscritti. Invitali a farlo. IO devo invitarli? Non mi e piaciuto aver fornito tutti i miei dati per nulla Lo trovo scorretto… Sarebbe giusto poter verificare a priori se esistono commercianti di zona iscritti.

    • giannigirotto said

      Premesso che NON sono assolutamente parte in causa, cioè mi sino limitato a fornire una notizia, posso solo commentare che l’iniziativa è partita da poco, e come qualsiasi altra è soggetta alla legge della “domanda e dell’offerta”, cioè più persone si iscriveranno, più i negozi saranno incentivati a partecipare, e viceversa, insomma siamo noi, come sempre, che decidiamo se mettere questa iniziativa in un circuito virtuoso di sviluppo, oppure farla deperire sino a morire. Questo vale anche per tutte le altre iniziative che ho inserito nella mia sezione “Consumo Critico”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: